Laura Squintani

Policy Advisor – Researcher – Project Manager Jr

PROTEZIONE INTERNAZIONALE E DIPLOMATICA DEI BAMBINI E LOTTA CONTRO LO SFRUTTAMENTO SESSUALE A FINI COMMERCIALI

Lascia un commento

L’obbiettivo di questa trattazione risulta essere quello di analizzare il ruolo del diritto, internazionale e diplomatico nonché quello comunitario e interno, nella tutela dei bambini  vittime di sfruttamento sessuale a fini commerciali.

Lo sfruttamento sessuale dei bambini a fini commerciali è un fenomeno globale, con un volume d’affari valutato intorno ai 80-100 miliardi di dollari annui ed è essere classificato come una delle più atroci forme di schiavitù contemporanee. Nell’analizzare i progressi raggiunti nel diritto internazionale e in quello interno riguardo la tutela dei bambini, si è notato come la costante che accompagni questi sviluppi sia rappresentata da una deformazione culturale: l’adultocentrismo. Infatti, il bambino, nonostante le evoluzioni in materia, quantomeno dal punto di vista formale (si pensi che fino al 1989, data della prima Convenzione dei Diritti dei Bambini, il fanciullo è considerato mero destinatario passivo di diritto), continua ad essere visto come un uomo-minore e come tale portatore di diritti differenti.

 

sfruttamento sex_magistrale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...